“Bonus Stradivari” per gli studenti di musica

Bonus Stradivari
Con l’obiettivo di rilanciare arte e cultura in termini di percorsi formativi rivolti ai giovani, è stato approvato – con la Legge di Stabilità 2016 – un provvedimento volto a garantire un consistente sconto sull’acquisto di uno strumento musicale agli studenti iscritti a un corso di strumento presso Conservatori e istituti musicali pareggiati.

Tale sconto è costituito da un contributo di € 1.000, utilizzabile per acquistare uno strumento nuovo di tipologia coerente col percorso di studi intrapreso. In questi giorni è arrivata la conferma dell’Agenzia delle Entrate, con la pubblicazione del provvedimento che sarà operativo a partire dal 28 aprile 2016.

Il cosiddetto “Bonus Stradivari” prevede un tetto complessivo di € 15.000.000, e ha lo scopo di rivitalizzare il settore degli strumenti musicali, con una previsione di crescita pari almeno al 5% del fatturato dell’intero comparto.

Come usufruire del “Bonus Stradivari”

Riguardo le modalità di attuazione, sarà necessario il rilascio di un certificato di iscrizione – richiesto a tale scopo dallo studente – da parte dell’istituto, documento nel quale dovranno comparire anche le indicazioni sulla tipologia di strumento da acquistare. Il documento andrà consegnato al rivenditore, che sarà tenuto a verificare la correttezza delle informazioni riportate, e a comunicare all’Agenzia la vendita dello strumento musicale allo studente e l’applicazione dello sconto previsto dal provvedimento.

In attesa di ulteriori eventuali informazioni, vi rimandiamo alla pagina Facebook del Progetto Stradivari e alleghiamo il testo integrale del provvedimento pubblicato dall’Agenzia delle Entrate.

Al prossimo aggiornamento!